In E-Bike a Ripa d’Orcia

Oggi abbiamo effettuato un’escursione fuori dalle rotte più battute, in un luogo poco conosciuto ma pieno di fascino: il Castello di Ripa d’Orcia.

Percorrendo la strada che da Bagno Vignoni porta a San Quirico d’Orcia, effettuando una deviazione di circa 3.5 Km si arriva al Castello.

Il borgo di Ripa d’Orcia fu un antico comune della Repubblica di Siena. Nel 1271 lo Stato senese deliberò che a Ripa d’Orcia risiedesse stabilmente un giusdicente minore sotto gli ordini diretti del podestà di Siena. Fu signoria dei Salimbeni e successivamente di un ramo della famiglia Piccolomini, almeno fino al 1484.

Nel 1833 il borgo di Ripa d’Orcia contava 165 abitanti. Abbandonato e spopolato nel corso del secolo seguente, nel 1990 il castello fu restaurato e destinato a fini turistico-alberghieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.